Ferragosto Marubino e Tortello

Ferragosto Marubino e Tortello

E così

Improvvisamente

Pure oggi

Che è Ferragosto

Mentre niente fuori

Comunque è a posto,

Ecco il Marubino

Aristocratico, distante

Al PopTortello

Dolce, avvolgente

Chiese, altezzoso:

<Quindi ti garba la cotoletta,

A me preferisci Lodi e Milano>.

Rispose, malinconico

Il Tortello Cremasco:

<Già l’hai detto, ma sai

In fondo, vorrei, ma non posso>.

E fu così

Improvvisamente

Pure oggi

Che è Ferragosto

Mentre niente fuori

Comunque è a posto,

Il Marubino

Stavolta meno altezzoso

Magicamente, senza preavviso

Al Tortello imbronciato,

Regalò un sorriso

Porgendo, ben disposto

La mano

E accennando, rilassato

Un abbraccio invitante

Che alla fine

Più dei confini

Nella fattispecie

Contano gli intenti,

Pesano le persone

Stefano Mauri

(Visited 17 times, 5 visits today)