Francesco Martelli assegna il Premio Natura Selvaggia al comune di Crema

Francesco Martelli assegna il Premio Natura Selvaggia al comune di Crema

Esteta, elegante come pochi, Eccellenza autoctona da esportazione, frizzante Gagà (ogni riferimento all’altra splendida eccellenza nostrana Ruben Tomella, beh non è puramente casuale, ndr) Cremasco da tempo, per lavoro, trasferitosi a Milano, Francesco Martelli (nella foto in pagina è casualmente ritratto in compagnia del propositivo imprenditore Carlo Pozzali, ndr) cremino rock (nel senso che tifa Crema da sempre, forse addirittura prima dell’attuale, sublime presidentissimo nerobianco Chicco Zucchi, ndr), ex consigliere comunale (e manca assai alla politica di casa nostra), nei giorni scorsi, sulla sua pagina Facebook (passa tutto dai social ormai) ha attaccato il comune di Crema per il pessimo stato di manutenzione e conservazione in cui versa il cimitero di Crema. Postando la foto … per così dire di uno scorcio di natura selvaggia, questo il commento letterale (ironico, ma non troppo) dell’eclettico – pungente Martelli: <Assegnato al comune di Crema il premio “natura selvaggia” per il ravizzone più grande della pianura padana rinvenuto sul viale d’ingresso della giungla del cimitero maggiore. Congratulazioni>.

E in effetti, il campo santo principale di casa nostra, tra erbacce, acqua che cade da parecchi tetti (quelli che ricoprono i nuclei cimiteriali) e buche varie non attraversa un buon momento di forma, così come certe strade del centro storico cittadino: sporche e messe maluccio. Tra i vari commenti al post infine, dopo aver assegnato il riconoscimento (dall’Expo a “Crema Città Europea per lo Sport” del resto nel Granducato del Tortello oggi è tutto un festivalpremiante, ndr), Francesco Martelli (e altri con lui) suggerisce un consiglio, in tempi di crisi come questi, interessantissimo. Quale? Affidare qualche utile e benevolo lavoro di pubblica utilità (cimiteriale e no) ai profughi ospitati in quella che una volta era la casa del custode del cimitero. Che ne pensate?

Stefano Mauri

(Visited 191 times, 48 visits today)