Giusy Ferraina: Il vino è territorio e poesia, è un elemento magico da raccontare

Giusy Ferraina: Il vino è territorio e poesia, è un elemento magico da raccontare

Esperta in Marketing e Comunicazione (iniziali maiuscole doverose: la ragazza lavora con passione appassionata e conosce le materie), Giusy Ferraina, calabrese di origini e laziale per professione, sì ha praticamente inventato un modo suo, appunto per parlare di cibo, vino e agricoltura. E … comunicare, le riesce benissimo. Per Identity Brand & Business, Giusy, curiosa e desiderosa di studiare e conoscere nuovi qualcosa enogastronomici si occupa prevalentemente di raccontare aziende, storie, interessi, orizzonti e persone diciamo, ehm di… vine, cioè legate al panorama vitivinicolo. All’attivo inoltre collaborazioni con la cantina, ehm la RockCantina SanVitis (ne segue ovviamente la comunicazione e il marketing), con Excellence Magazine (che … la Ferraina sa scrivere) e con Radio (Web) Food. E con lei, volentieri abbiamo scambiato quattro chiacchiere …

C’è positivo fermento legato a nuove realtà vinicole in… rampa di lancio o sbaglio?

Sì e la nascita di nuove cantine è collegata sostanzialmente ai due seguenti fattori: il primo è legato alle potenzialità del web, opportunità colte al volo dalle nuove generazioni, dai cosiddetti nativi digitali. Il secondo fattore è la riscoperta dell’importanza dell’agricoltura e del movimento enologico: così tra giovani e  giovanissimi che ereditano l’attività dai genitori o dai nonni e tra …quelli  invece che rilevano le cantine in vendita, si spiega il positivo fermento da te poc’anzi accennato. Ergo, il ritorno alla campagna, la riscoperta di territori e vitigni, attraverso le nuove leve, senza forzature, il tutto accompagnato al ritorno in auge di vecchie pratiche agricole, senza perdere di vista il futuro, beh rappresentano un business importante.

In passato hai collaborato con La Tognazza, l’azienda creata anni fa dal mitico Ugo Tognazzi?

E’ stata un’esperienza formativa straordinaria, ho imparato, tra le altre cose l’aspetto conviviale, amichevole del vino, sentimento questo da sempre condiviso e portato avanti da La Tognazza.

Ti piace fare radio via web?

Con Radio Food, prima emittente on line dedicata al cibo diretta da Andrea Febo, siamo un gruppo affiatato, ciascuno con le rispettive, particolari conoscenze, alle prese con l’affascinante compito di raccontare i sensi legati agli alimenti esclusivamente con le parole. E la cosa ci riesce bene. Non avrei mai pensato di diventare speaker radiofonica un giorno, ma condurre il programma Identity Storie di Brand e Business, mi intriga un sacco.

Cosa rappresenta per te il vino?

E’ poesia, è territorio, è un elemento magico, emozionante, vitale, vivo che si evolve e … sempre mostra qualcosa di nuovo. Sto frequentando il corso Onav e conto di portare a termine i due livelli che mi mancano per terminare il mio percorso intrapreso per apprendere i vari tecnicismi enologici. Ma non dimentico che il vino è anche compagno di serate.

Hai il tuo vino preferito?

Sono curiosa e la ricerca costante di nuovi vini da conoscere mi piglia un sacco. Con SanVitis e altre cantine laziali mi sono avvicinata al Cesanese, da buona calabrese Gaglioppo e Magliocco mi incuriosiscono al pari dei Rosati, ma non ho particolari preferenze, piuttosto cerco costantemente rinnovate emozioni.

stefano mauri

(Visited 38 times, 38 visits today)