Governatore Attilio Fontana: più che … paure servirebbero strade e treni

Governatore Attilio Fontana: più che … paure servirebbero strade e treni

Meritatamente Attilio Fontana (ma parla davvero sempre così poco?) ha stravinto le elezioni ed è diventato il Governatore, in quota Lega Lombarda (la sa veramente lunga l’astuto Matteo Salvini: Chapeau!) di Lombardia.

Archiviata però la brutta, liquida, povera di contenuti e gelida (generalizzando trasversalmente il discorso) campagna elettorale, ora, dalle nostre parti cremasche – cremonesi più che soffiare (per carità cosa buona e giusta quando si cerca consenso, ma esagerare non è il massimo. E mai lo sarà, ndr) sulle umane paure ampliandole, mah servirebbe migliorare strade e servizi.

Sì anziché di soldati ai Giardini… avremmo bisogno del raddoppio definitivo della vecchia Paullese (ma forse, colpo di scena: basterebbe diminuire il pedaggio della Tangenzialina esterna Paullo – Rivoltana ed eliminare i semafori di Zelo Buon Persico dirottando, agendo in tal senso, i fondi verso altre esigenze, ndr), di un metrò leggero Paullo – Milano, di treni moderni che Trenord è giusto svolti appunto modernamente e, perché no… di una moderna strada che colleghi Crema, chiusa capitale del Granducato del Tortello a Bergamo o, comunque, all’aeroporto di Orio al Serio. No?

Le due corsie Crema – Cremona? Sicuri servano sul … Serio? Non sono altre le priorità viabilistiche?

Buon lavoro Presidente, anche se non l’ho votata Lei è il nostro, il mio Governatore e merita di governare; e …archiviata, passata, dimenticata l’incomprensione sulla razza bianca, dia retta al pirla che sono: eviti di gridare continuamente all’uomo nero che le reali esigenze popolari ehm … sarebbero altre.

Stefano Mauri

 

(Visited 42 times, 3 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *