Noi amanti del rock non potevamo ignorare la recente passione di Hello Kitty per la musica tosta quindi, in un pomeriggio d’inverno, quando ho avuto l’occasione di incontrarla ad una festina di compleanno alla quale era stata invitata, ho colto l’occasione per intervistarla.

Hello Kitty!

Hello Slyd!

Ti conosco da quando facevo le elementari ma non sapevo che fossi un’amante del rock.

Ebbene sì, amo il rock e il rock ama me… pensa che i Kiss, hanno deciso di lanciare il loro ultimo album Monster, abbinandolo alla mia immagine lo scorso anno…ho ancora il dubbio che più che venerarmi volessero prendersi gioco di me sai com è…”Monster”.

Dici? Ma ecco sono curiosa di sapere come sei “finita” sulla carta igienica

Ecco proprio nel dubbio di questa “presa per i fondelli” ho fatto creare alla Sanrio (che detiene il brand della mia immagine) tramite la World Cart,  la capsule collection Hello Kitty & the Kiss, dove io, truccata come i Kiss, posso prendere tutti per…”il didietro” (con la carta igienica) o per “il naso” (con i fazzolettini di carta)

Secondo me i Kiss non vogliono prenderti in giro…anzi sono a loro grata perchè finalmente io che per anni ho indossato calzini Hello Kitty non devo più vergognarmi di farli vedere da sotto gli anfibi! Ma dimmi…ti ho vista anche con il ciuffo come il mitico Elvis…

Per festeggiare il  35°anno della morte del grandissimo re del rock la Word Cart mi ha costretta a vestirmi come lui…forse the King si starà rivoltando nella tomba ma lo giuro:mi hanno costretta con la forza, mi hanno anche ricattata tagliandomi i baffi!

Povera HK…hai delle collaborazioni in “contratto” per il futuro?

Nella speranza che mi ricrescano i baffi, dovrei interpretare anche Freddie Mercury dei Queen, sul pacco di carta igienica stavolta al posto di “Love me teneder” dovrebbero scrivere “Another one bites the…”

Silvia “Slyd” De Donno

(Visited 11 times, 10 visits today)
Share