I 5 minuti: Dunas, tra isteriesmi e minacce i cittadini hanno capito solo che devono pagare

I 5 minuti: Dunas, tra isteriesmi e minacce i cittadini hanno capito solo che devono pagare
Per ragioni indipendenti alla mia volontà, ho dovuto mettere insieme il seguente articolo a partire da una serie di notizie, botta e risposta e conferenze stampa frenetiche che si sono susseguite in questi giorni. C’è del marcio nella politica cremasca ?
Va bhè….Saranno pettegolezzi,sciocchezze ma qui siamo in campagna elettorale ed ogni errore (?) viene sottolineato con la penna rossa .
Se il signor Zucchi avesse il suo A.C. Crema 1908 in zona retrocessione, oramai spacciato, e telefonasse in lega dicendo: “Guardate….sono candidato sindaco e si vota proprio il giorno dell’ ultima giornata …..ho i tifosi inferociti…..non é che possiamo spostare la fine del campionato ad Agosto ?”
Ecco….state già pensando che il paragone é una forzatura…..ma non é che potete pretendere….quelli di Sussurrandom  non mi danno il becco di un quattrino (confermo n.d.em) e mantenendo io un certo anonimato non possono neppure pagarmi un wiskettino !
Comunque l’affare Dunas é semplicemente una sorpresa (e non sarebbe la prima) fuori programma (oppure questa nuova tassa è tra le 100 idee ?) che la sindaca ci farà solo dopo le elezioni. Ora, mentre arrivano risposte isteriche e minacce, mentre fior di consiglieri buttano acqua nei fossi (per restare in argomento), i cittadini hanno capito una cosa sola :C’E’ DA PAGARE UN ALTRO BALZELLO !
Perchè ora han tutti ragione nel dire l’hai votata tu, l’ha votata il prete,ma il messaggio è passato.
(Nell’attesa che anche i 5stelle e rifonda battano un colpo,FINE PRIMA PARTE)
PS Chiunque abbia trascorso del tempo a bere fino a tardi in qualche bar con giornalisti e influencer politici in campagna elettorale, dovrebbe sapere che i loro deliri non vanno presi sul serio ! (Qualcuno però potrebbe pubblicare il verbale della riunione col DUNAS !)
Viniskia
(Visited 26 times, 5 visits today)