Presso l’Istituto Galilei di Crema prosegue, in data 17 e 24 gennaio, il corso di aggiornamento “I modelli del sapere e il sapere di modelli” coordinato dal Prof. Albino Lanciani. I prossimi due incontri si terranno presso l’Aula Multimediale dell’istituto dalle ore 14 alle 16.

Mercoledì 17 gennaio Il Prof. Gianluigi Balduzzi tratterà il tema: “La costruzione del modello del benzene”. La chimica ottocentesca ha, tra i suoi grandi risultati, la nascita della chimica organica. Il tour de force compiuto da Kekulé con la costruzione di un modello del benzene che, eccettuate alcune precisazioni importanti, è ancora abitualmente utilizzato nelle scuole ha qualcosa di paradossale: senza un concetto accettabile di valenza, di elettrone, di legame chimico, il chimico tedesco “vede giusto”. Come è possibile? L’incontro proporrà alcune interpretazioni di questo fatto cercando di mostrare come questo comportamento non sia affatto raro nella ricerca scientifica.

Mercoledì 24 gennaio sarà affrontato il tema: “I tre filosofi di Giorgione”, relatrice la Prof.ssa Paola Guarneri. La pittura di Giorgione, così come la sua vita, è soggetta ad interpretazioni perché pochissime sono le notizie certe riguardo questo artista veneto vissuto a cavallo del ‘500. Sicuramente l’artista riflette la cultura veneziana degli ultimi anni del ‘400 promossa da un patriziato intellettualmente vivace che affiancò temi profani ai soggetti sacri. Partirà da qualche dato biografico dell’artista e dopo la lettura di altre sue due famose opere si proverà ad interpretare il suo quadro “I tre filosofi”.

Il corso è aperto a tutti i docenti e agli studenti delle classi Quinte.
Per informazioni e iscrizioni rivolgersi al seguente indirizzo:
ufficio.staff@galileo.galileicrema.it

(Visited 35 times, 35 visits today)
Share