I risultati delle elezioni nel cremasco, a Spino d’Adda vince Poli e pensiona Riccaboni

I risultati delle elezioni nel cremasco, a Spino d’Adda vince Poli e pensiona Riccaboni

Ecco i risultati delle elezioni nel cremasco. Il risultato più atteso era quello di Spino d’Adda. Il sindaco uscente Paolo Riccaboni non è stao rieletto. La lista Progetto per Spino ha preso il 43,31 per cento, un totale di 1527 voti. Eletto quindi Luigi Poli di Impegno per Spino con 1616 voti, il 45,84 per cento. Alessandra Miragoli della Lega ha preso il 9.04 per cento e Giuseppe Parisi di Spino Sociale e sicurezza il 1.78.

A Rivolta d’Adda è stato eletto Fabio Calvi della lista Rivoltiamo con il 49.42 per cento, batte Marianna Patrini di Noi per Rivolta che ha preso il 30.47 e Gualtiero Debernardi di Rivolta al Futuro che ha preso il 20.09. A Campagnola Antonio Guerini Rocco di Insieme per Campagnola è eletto con il 60.44 contro Filippo Grazioli di Nuova Campagnola che ha preso il 39.55. A Cremosano c’era un solo candidato Raffaele Perrino, rieletto con 722 voti. A Izano Luigi Tolasi di Uniti per Izano è eletto con il 55.70 contro Giulio Ferrari di Insieme per Izano che ha preso il 44.29.

A Palazzo Pignano Rosolino Bertoni eletto con il 67.57, si presentava per la Lega Nord,Marcello Luppo della lista Libera che ha preso il 32.42. A Pianengo ernesto Barbaglio di Insieme per Pianengo vince con il 52.16 contro Isa Casazza che totalizza il 47.83. A più tardi per qualche considerazione e qualche approfindimento.

(Visited 37 times, 8 visits today)