Il consigliere pentastellato Draghetti chiede di potenziare il Centro Diurno. Da migliorare però pure la degenza alla Casalbergo e al Kennedy

Il consigliere pentastellato Draghetti chiede di potenziare il Centro Diurno. Da migliorare però pure la degenza alla Casalbergo e al Kennedy

Qualche giorno fa ho depositato questa interrogazione con richiesta di risposta scritta per sollecitare l’Amministrazione a potenziare il Centro Diurno di via Zurla, quale servizio comunale davvero utile a tutte le persone anziane della nostra città.

Così postò nei giorni scorsi il consigliere comunale pentastellato Manuel Draghetti sulla sua pagina Facebook.

Ma pure la degenza cronica alla “Casalbergo” e al “Kennerdy” andrebbe comunque migliorata. Da quelle parti pasti per così dire, ehm … non proprio qualitativamente discreti, ripetitivi, quantitativamente scarsi, serviti o portati talvolta in ritardo (quindi freddi) e, spesso, poco adatti agli anziani purtroppo sono alla regola del giorno. E il personale in servizio nelle due fondamentali strutture, numericamente scarso, beh non riesce ad accudire al meglio e come meriterebbero i pazienti cronici e lungodegenti ricoverati. Sì ci sono parecchie cosette da rivedere nella gestione ordinarie nei due presidi, posti ove chi è costretto a starci meriterebbe di passare il resto dei suoi pochi giorni, mah … sì gridiamolo in condizioni migliori e con assistenza più … assidua. Chiudendo non è arrivato il momento di affrontare con maggior piglio tali storture? Giriamo il quesito a tutti, anche a quel “Drago” di Draghetti.

Stefano Mauri

(Visited 17 times, 17 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *