Il cremasco Domenico Scorsetti calciofilo da Lega Pro a Piacenza

Il cremasco Domenico Scorsetti calciofilo da Lega Pro a Piacenza

Erano soci (ma non si sono lasciati proprio … benissimo), con Cesare Fogliazza del Pizzighettone (che non c’è più) diventato Pergolettese, ora, in pompa magna, a distanza di qualche anno, alla guida del Pro Piacenza fanno calcio nella Lega Pro unica, là dove volano e osano le aquile calcistiche.

Domenico Scorsetti (cremasco rock ed ex patron del Sergnano) nelle vesti di presidente e Pietro Tacchini in quelle di vice, in terra piacentina, nonostante l’indifferenza del nobile decaduto Piacenza (quello che militò anni fa in seria A con Dario Hubner) e dei suoi (tanti) tifosi, sfumata l’opportunità fusione proprio con l’altra compagine cittadina, nel girone B della Lega guidata dal ragionier Mario Macalli proseguono quindi a vivere in presa diretta, mettendo mano al portafoglio, la loro passione per il football.

Calciofilo di razza, il vulcanico Scorsetti (a parte Sergnano e Pizzighettone ha fatto calcio pure a Casale Vidolasco), nell’estate 2011 aveva cullato l’idea di rilevare il Pergo all’epoca presieduto da Manolo Bucci, poi però l’affare non è mai decollato.

Stefano Mauri

(Visited 111 times, 23 visits today)