Il Declino della Repubblica (o Granducato?) del Tortello di Antonio Grassi

Il Declino della Repubblica (o Granducato?) del Tortello di Antonio Grassi

Antonio Grassi, acuto, intelligente, visionario (nel senso che fiuta l’aria) e raffinato giornalista scrittore, vale a dire colui il quale coniò il soprannome, per Crema e il Cremasco di Repubblica (ma per certi versi forse siamo sempre stati e sempre saremo un Granducato, ndr), da tempo nelle sue nuove vesti di sindaco (Casale Cremasco), blogger e opinionista ha annunciato, ahimè, il Declino dell’area nostrana. Noi l’abbiamo messo, a modo nostro, in poesia …

 

 

Granducato a Metà …

 

Ormai è

O meglio

Ciò che è restato è

Un Granducato, Tortellato

A metà,

Soprattutto ripensando

Alla volontà,

A ciò che era

A ciò che voleva.

E quel che sarà?

Senza cambi di rotta,

Nonostante la volontà

Ciò che diventerà

Sarà un Granducato, Tortellato

Ancor più a metà

Stefano Mauri

(Visited 66 times, 5 visits today)