Il Movimento 5 stelle fa le pulci alla nuova piazza Garibaldi

Il Movimento 5 stelle fa le pulci alla nuova piazza Garibaldi

Ecco l’analisi del Movimento 5 Stelle di Crema sulla nuova piazza Garibaldi:

Nei giorni scorsi, l’Amministrazione Comunale di Crema ha ultimato la realizzazione, in Via Griffini, di alcuni parcheggi a parziale compensazione degli stalli di sosta eliminati da Piazza Garibaldi a seguito dei recenti lavori.

E’ risultato subito evidente che gli stalli a sosta parallela realizzati tra le piante dell’argine, spazio sinora assoggettato a rimozione forzata dei veicoli parcheggiati, non sono per nulla comodi e funzionali, a causa del mal posizionamento di transenne parapedonali che risultano installate a ridosso delle aree di sosta. La presenza di tali manufatti riduce o addirittura ostacola l’apertura delle portiere – lato Roggia, impedendo, di fatto, la salita e la discesa dal veicolo. Sarebbe bastato posizionare tali transenne con maggior attenzione, sfruttando al meglio lo spazio presente, così da evitare situazioni di reale disagio.

Altra anomalia di immediata percezione è la verniciatura di color giallo, realizzata su una porzione di Piazza Garibaldi adibita a transito pedonale e pavimentata con porfido (materiale nobile), finalizzata ad individuare lo stallo destinato alle autovetture di persone con disabilità e l’area di carico/scarico merci. Anche in questo caso, è superfluo evidenziare che esistono buone e consolidate pratiche decisamente meno impattanti sul decoro urbano ed ugualmente efficaci.

Nell’ambito della Piazza, si è avuto anche modo di rilevare l’insufficiente numero degli stalli da adibire a sosta di motocicli e ciclomotori. Suscita, infatti, non poche perplessità il fatto che uno spazio adiacente ad un’area, attualmente adibita a sosta di motocicli e ciclomotori, sia occupata da due fioriere (nei pressi del civico n. 29), con conseguente minor superficie da destinare alla sosta di questa categoria di veicoli.

Quanto ai lavori di ripristino del cedimento della pavimentazione che si è verificato al centro della Piazza qualche giorno prima della sua riapertura, non si hanno notizie certe su chi abbia sostenuto le spese di rifacimento: la Ditta che ha eseguito i lavori, il Comune o altro Soggetto ?

Il Movimento 5 Stelle Cremasco continuerà a chiedere che, unitamente agli addobbi luminosi che rendono attraente la Città di Crema e all’albero di Natale che, da quanto si può capire, non sarà possibile ripiantumare, l’Amministrazione Comunale si faccia carico delle esigenze dei Commercianti di Piazza Garibaldi, curando con più attenzione sia gli aspetti viabilistici, che il futuro arredo della Piazza stessa e facendo in modo che essa venga utilizzata al meglio attraverso la promozione di eventi culturali e ricreativi sempre realizzati in altri spazi della Città.

(Visited 27 times, 27 visits today)