Il “Protocollo Aria” di Regione Lombardia? Ma non è che senza mezzi pubblici ad hoc è un provvedimento contro i deboli?

Il “Protocollo Aria” di Regione Lombardia? Ma non è che senza mezzi pubblici ad hoc è un provvedimento contro i deboli?

Quindi per il secondo anno consecutivo, il comune di Crema ecco ha deciso di non aderire al cosiddetto “Protocollo Aria” (foglia di ficone o strumento lungimirante?) di Regione Lombardia per il blocco del traffico. Ohibò… qualcosina per migliorare l’aria che respiriamo indubbiamente va fatto, ma bloccare le vecchie auto a gasolio, senza mezzi pubblici urbani ed extraurbani adeguati e contestualizzati al 2019, senza colonnine diffuse per ricaricare vetture elettriche, beh alla lunga non rischia di rivelarsi soprattutto un provvedimento contro quanti non riescono, causa salari e stipendi bassi, a … cambiare automobili comprandone moderne. Senza dimenticare che demonizzare il Diesel, che non è il male assoluto, si sta pure rivelando controproducende per le aziende impegnare nell’automotive. Dulcis in fundo… immobilizzare auto e moto un po’ qui e un po’ là, a macchia di leopardo, a spot elettorale di facciata, siamo sicuri giovi sul serio alla causa ambientalista?

stefano mauri

(Visited 21 times, 21 visits today)