In Regione si riparla del mercato negli Stalloni e in via Verdi si riaccende la polemica: tutti sulle pensiline?

In Regione si riparla del mercato negli Stalloni e in via Verdi si riaccende la polemica: tutti sulle pensiline?

La voce correva incontrollata al mercato ieri. Martedì in regione si è tornato a parlare di spostare il mercato all’interno dell’area degli Stalloni. E allora è tornata a scoppiare la protesta. Come sempre in prima fila Lino Guerini Rocco, rappresentante dei 110 ambulanti Confcommercio del marcato di Crema. Il fatto che ha inquietato è che al tavolo tecnico in regione, stando a quanto riferiscono gli ambulanti e riportato questa mattina da La Provincia in prima pagina, erano presenti i rappresentanti di associazioni di categoria cremasche che avrebbero aperto uno spiraglio alla cosa. Visto che Guerini Rocco rappresenta Confcommercio, che quindi sarebbe per il no, la domanda 8un po’ retorica in verità) è: quale associazione di categoria avrebbe aperto uno spiraglio? Insomma quello che si prospetta è: ancora una volta i commercianti in rivolta, ancora una volta in prossimità delle elezioni si torna a parlare dello spostamento del mercato. E di certo la polemica animerà la campagna elettorale come nel 2012, quando i candidati sindaco scesero al mercato a spiegare come era la faccenda e a tranquillizzare gli animi. Ora la domanda è. Come la pensano i candidati odierni rispetto alla faccenda?

(Visited 29 times, 11 visits today)