Il sentito, commosso e poetico ricordo di Mauro Pamiro, scritto dal poeta Alberto Mori… Che la morte è la più assurda delle umane tragedie

Il sentito, commosso e poetico ricordo di Mauro Pamiro, scritto dal poeta Alberto Mori… Che la morte è la più assurda delle umane tragedie

Mi sono appena svegliato, Mauro e mi sono accorto che non ci sei più….Non ti dimentico, come tutti noi e questi versi sono per

il tuo viaggio. Ti abbraccio sempre.Ciao. Alberto

Un argine ricolmo tracimato di fiori

Noi cenere come polline

nell’oceano di vento

Alberto Mori (da Facebook)

(Visited 136 times, 136 visits today)