La Bomba, di nuovo una cosa su De André a Crema, che bale non si può sentire qualcos’altro?

La Bomba, di nuovo una cosa su De André a Crema, che bale non si può sentire qualcos’altro?

Sabato 6 agosto, dalle 21.15 a CremArena, si tiene lo spettacolo La Bomba, della necessità del fare. Una ballata multimediale con le canzoni di Fabrizio De André. Niente a Crema gli altri cantautori storici non attecchiscono. Nulla contro Faber, sono stato anni fa tra gli organizzatori di una giornata al San Domenico dedicata a La Buona Novella, disco cardine della discografia del ligure. Ma, per dirla alla cremasca, che fete. Ma non si può portare a Crema qualche progetto, cover band, tributo, ballatadelsalcazzo, dedicata a qualcun altro? Non faccio nomi per carità.

No tipo che sarà la trentesima cosa che vede De André protagonista di una manifestazione cittadina. A sto punto dedichiamogli una via, ah già, l’avevano già pensato e CremArena è dedicata a lui. Va beh i dati dello spettacolo. Con Valentina Rho, drammaturgia e regia Chiara Tabarotti, musica come detto, elaborazioni elettroacustiche Maurizio Corbella, luci Emiliano Pascucci, scene Flavio Luna, costumi Chiara Luna Mauri. Una produzione Wokart della compagnia LeCall Theatre.

Bruno Mattei

(Visited 37 times, 5 visits today)