La buona regola dell’arte dell’Architetto Enzo Bettinelli, esponente di spicco di Forza Italia

La buona regola dell’arte dell’Architetto Enzo Bettinelli, esponente di spicco di Forza Italia

L’asfalto svolge un ruolo importante nella costruzione della strada. Si tratta di un liquido molto denso, a base di petrolio; è di colore nero ed estremamente appiccicoso al tatto.

Per la maggior parte dei casi, la posa dell’asfalto è prevista durante i mesi estivi, in periodo caldo e secco. In alcuni casi, tuttavia, l’asfalto può essere posato con temperature più fresche. Può essere posato anche mentre piove, tutto dipende, tuttavia, dal tipo di asfalto che viene utilizzato.

Il più diffuso tipo di asfalto è definito conglomerato di asfalto. Questo è il tipo di asfalto che si utilizza durante la stagione calda, senza pioggia. In genere, per stendere asfalto conglomerato è necessaria una temperatura minima di 15,5 ^C. Se piove, e il cielo è nuvoloso, la temperatura scende. In questo modo l’asfalto conglomerato può raffreddare rapidamente. Il risultato è che si solidifica troppo presto e diventa impraticabile. Per questo motivo, l’asfalto conglomerato non deve essere posato durante il tempo freddo e piovoso.

È molto importante che i materiali di base su cui è applicato l’asfalto non siano bagnati. Il pietrisco di ghiaia, il calcestruzzo riciclato e la sabbia sono noti come aggregati. Se l’aggregato è stato sottoposto a forti piogge, non si mescola in modo uniforme. Se l’asfalto è posato su aggregato non uniforme, aumentano le probabilità di buche e dissesti.

C’è un tipo di asfalto che, in determinate circostanze, può essere posato quando il tempo è piovoso. È definito asfalto freddo-mix. A differenza della varietà di conglomerato, l’asfalto a freddo-mix non richiede alte temperature per impedire la solidificazione troppo in fretta. L’asfalto a freddo-mix contiene una grande quantità di acqua. Questo lo rende altamente flessibile e lavorabile. Può essere posato in leggera pioggia. Se esposto a pioggia pesante, tuttavia, l’asfalto a freddo-mix diventa troppo saturo. La sua consistenza si riduce notevolmente e diventa inutilizzabile. È, pertanto, sempre consigliabile stendere l’asfalto nelle temperature calde e asciutte.

Ai posteri l’ardua sentenza!!!

(Visited 257 times, 257 visits today)