La Contesa del Tortello che giova ai singoli ma alla lunga rischia di snoiare

La Contesa del Tortello che giova ai singoli ma alla lunga rischia di snoiare

Quindi, complice il successone riscontrato l’anno scorso, quest’anno, con ben due repliche (la prima dal 31 luglio al 2 agosto, la seconda dal 7 al 9 agosto) ritorna la 34° edizione della Tortellata Cremasca alle Garzide di San Bernardino di Crema. Il frizzante Franco Bozzi, patron di questa manifestazione, tra le altre cose lancerà la Confraternita del Tortello con sei ristoranti e due produttori aderenti. Questo mentre in città, da tempo, già funziona l’Accademia del Tortello di Larato. Ma fare un’unica, sola, incisiva “Scuola del Tortello” non suonerebbe forse meglio? A Ferragosto poi, stavolta nella cornice di CremArena (aspettando la versione autunnale di novembre?) sarà tempo delle tavole Cremasche e di Tortelli&Tortelli.

Il Granducato del Tortello si appresta quindi a essere invaso dai tortelli e la contesa provinciale, campanilistica, scatenata dal nobile piatto, beh è già partita. Per carità, ognuno fa quel che vuole e fa bene ha farlo se riceve consensi, ma alla lunga, chi di Tortello colpisce, ahimè di Tortello (il rischio c’è) … sfinisce. E l’Expo di Milano, proseguirà anche senza l’eco delle varie … “Tortellate”.

Stefano Mauri

(Visited 34 times, 8 visits today)