LA CURA – un’unica voce, mercoledì 25 marzo diretta Facebook per presentare il video degli artisti cremaschi

LA CURA – un’unica voce, mercoledì 25 marzo diretta Facebook per presentare il video degli artisti cremaschi
Ci si interroga molto in questi giorni se siano giuste, corrette, rispettose, tutte le iniziative socio cultuali che stanno fiorendo sui social network. Ci si interroga sull’utilità di queste iniziative e sopratutto se queste iniziative siano rispettose, all’interno del dramma che stiamo vivendo. La risposta è che dentro ad una crisi ognuno fa quello che può e sa fare per cercare di uscirene tutti assieme. E se quello che sappiamo fare e cercare di fare passare qualche momento di distrazione ai cittadini spaventati e chiusi in casa allora la facciamo.
Per questo anche questo mercoledì, come i due precedenti e come quelli che seguiranno, torna la trasversale comuunità di artisti cremaschi e dell’alto cremonese che in queste settimane si è unita, proveniendo da realtà diverse, realtà che nella “vita normale” spesso si sono trovate anche quasi in competizione, per cercare di imbastire una serata di cultura, unione e distrazione. Alle 20.30, in diretta Facebook sulle pagine delle realtà che hanno formato questa inedita rete, va in onda la serata “LA CURA  – Un’unica voce”. La rete di pagine è quella formata da: Alice nella città, Sussurrandom, Arci Ombriano, Arcipelago Cremona, Il Paniere, ma invitiamo tutti, realtà culturali e associative, a condividere la diretta sui propri profili.
Ma perchè un titolo così “importante”? Presto detto. Dopo la prima delle serate social che si stanno imbastendo alcuni dei musicisti che vi hanno partecipato hanno pensato di realizzare un video rifacendo una canzone italiana particolarmente significativa che potesse inscriversi in questo difficile momento. Dopo un dibattito interno che ha visto proposte canzoni molto classiche è emersa l’intenzione di realizzare una versione di La Cura di Franco Battiato, visto anche tra parentesi che il maestro catanese proprio in questi giorni ha compiuto 75 anni.
La serata quindi avrà come punto centrale la visione di questo emozionante video in cui 14 musicisti cremaschi hanno prestato le loro capacità, ognuno chiuso nella propria quarantena, per realizzare questo inno di speranza. Un video toccante, pensato e montato da Elisa Tagliati e editato musicalmente da Luca Angelini con la supervisione di Paolo Cella. Lunga e doverosa la lista dei partecipanti: Denis Guerini, Mattia Manzoni, Francesco Guerini, Paolo Cella, Luca Angelini, Paolo Parietti, Marco Torriani per la parte musicale e Licia Pini, Paolo Losco, Maura Tomei, Elisa Tagliati, Simone Bianchessi, Maurizio Vaiani ed Emanuele Mandelli per quella cantata.
Come detto la serata prende il via alle 20.30. Sarà  introdotta da Umberto Bellodi, che dalle pagine di Alice nella città ha attivato già da una settimana la striscia quotidiana “Norton” in onda ogni sera alle 20.30, una sorta di almanacco culturale che ognis era per una mezz’ora ci invita apensare che ci siamo, e di cui vi invitiamo a recuperare le puntate precedenti.  Durante la serata interverranno alcuni dei musicisti che hanno contribuito alla realizzazione del video e altri ospiti in via di definizione tra cui, confermato, il saluto e l’incoraggiamento del Sindaco di Crema Stefania Bonaldi.
emanuele mandelli
(Visited 227 times, 227 visits today)