La giunta Bonaldi? Moderna e massmediatica, ma forse il contatto con la gente… (e Mattei che ne pensa?)

La giunta Bonaldi? Moderna e massmediatica, ma forse il contatto con la gente… (e Mattei che ne pensa?)

Stefania Bonaldi (voto 7 per la visione politica globale), carro armato astuto non bada tanto al facile consenso, ma pensa essenzialmente a governare. Guarda verso Roma? La sua è una giunta moderna, connessa quotidianamente col e sul web, ma alcune ultime vicende, tipo per esempio la telenovela “Moschea” e una Crema (centro storico) non proprio pulitissima beh alla lunga potrebbero (e in parte l’hanno già fatto) provocare qualche crepa col contatto diretto per così dire … giunta gente comune. Comunque azzeccata, a proposito il consigliere comunale che voleva dimettersi si porta a casa un bel 3, in termini di consenso, la scelta di dotare la città della cosiddetta Pompa Bianca. Ovviamente la pensano diversamente i benzinai tradizionali.

Tra squilli, l’assessore Fabio Bergamaschi è tanta roba, Matteo Piloni una garanzia partitica e qualche tono minore (la gestione dell’affaire Expo andava affrontata con altro piglio), Stefania Bonaldi e i suoi collaboratori si apprestano ad entrare nel 2016 con la sesta marcia inserita. A proposito, l’opportunità “Crema Città Europea per lo Sport 2016” è certamente ghiotta, ma non rappresenta nulla di vitale, forse andrebbe ridimensionata l’intera vision che la circonda. Quindi non aspettiamoci nulla di trascendentale, ma il consigliere Walter Della Frera (voto 7 merita di diventare assessore dello sport a tempo pieno) sta lavorando da mesi all’idea, sa quel che fa. A lui va il consiglio, ammesso ne abbia bisogno, di circondarsi di persone volenterose e soprattutto guardia alta perché tra commissioni, comitati e gran cerimonieri, ecco siamo sicuri che tutti remeranno nella medesima direzione seguendo luci che illuminano la collettività? Lo scopriremo vivendo, intanto all’operato della giunta Stefania Bonaldi diamo un 6 pieno con l’invito a osare di più: le potenzialità ci sono, ma poteri più o meno forti, al momento smorzano la forza d’urto.

Stefano Mauri

  •  Stefania Bonaldi voto 4, troppo spesso nervosa. Troppo spesso azzardata. Sopratutto sui social network
  •  Matteo Piloni voto 6, quatto quatto (ma neppure troppo) si porta a casa tutto quello che gli interessa
  •  Fabio Bergamaschi voto 7, giovane e rampante. Bellino e presente.
  •  Paola Vailati voto 5, fa quel che può con quello che ha (che è quasi zero). Ma guarda quasi solo dalla sua parte
  •  Morena Saltini voto 7, la si nota poco ma è potentissima
  •  Walter Della Frera voto 5, la cosa Crema città europea 2016 lascia un po’ perplessi
  •  Angela Beretta voto 6, mai una polemica, sempre ecumenica
  •  Vincenzo Cappelli voto 5, troppo spesso preso da qualche critica per essere di parte
  •  Emanuele Coti Zelati voto 4, aggressivo e polemico come pochi. Non si sta facendo davvero amare.
  • Antonio Agazzi voto 7, ogni tanto sopra le righe. Ma se non ci fosse sai che noia…
  • Laura Zanibelli voto 8, concreta e discreta. Ma sempre sul pezzo
  • Simone Beretta voto 7,5, ci ha inserito nella mailng list. E questo alza di mezzo punto. Sempre pungente e divertente.
  • Boldi-Di Feo voto 7, li votiamo in coppia perchè sono una coppia di fatto. Di scassa maroni concreti che hanno anche portato a casa cose.
  • Rifondazione voco NC, se ne vanno? restano? Protestano? tacciono? Sopratutto chi sono? Più sostituzioni che altro…

Bruno Mattei

(Visited 43 times, 7 visits today)