La grande saga degli Insensa, a volte ritornano e sono meglio dei Rolling Stones

La grande saga degli Insensa, a volte ritornano e sono meglio dei Rolling Stones

Nel 1999 gli Insensa si sciolgono per cause maggiori, erano tutti dispiaciuti, gli Insensa non dovevano finire così…

2000

2001

2002

2003

2004…si vocifera che gli Insensa si sono riformati.

Eh si, non furono solo voci di corridoio cazzo, era vero..tremate tremate gli Insensa son tornati.

Sempre MirCHo (senza il quale non esisterebbero gli Insensa ) basso e voce,  Il ritorno di Junior alla chitarra e Luca Vaiani alias Spadino alla batteria, il quale però militerà nella band per poco tempo a causa di problemi di salute che lo indussero a smettere di suonare la batteria. (una vera perdita lo assicuro, spadino suonava davvero bene batteria e percussioni). Parteciparono anche ad una rassegna\concorso al Rolling Stone di Milano, ricordo anche un concerto al Beat cafè dove Spadino suonò per tutta la durata del concerto con un braccio solo perchè infortunato. (cazzo come il batterista dei Def Leppard ma senza il drum  set rielaborato per permettere a Rick Allen di suonare nonostante il disagio..Spadino suonava una normale batteria…e suonava bene, come ho detto era davvero bravo )

Di li a poco, Junior avrebbe mollato di nuovo gli Insensa perchè non gli andava più di rimettersi sotto con le prove e i concerti, probabilmente la vita da rocker non faceva per lui. Junior è un tipo molto casalingo.

Il vuoto chitarristico venne tempestivamente colmato dalla presenza dello Spero.

Gli Insensa erano di nuovo in cerca di un batterista, come ho detto sopra, Spadino dovette mollare per problemi di salute…. un due tre fatto, il batterista c’era, ok si può ripartire.

Chi era il batterista? Non me lo sono scordato, ricordate il bambino che dalla finestra udiva le prime prove della punk band della Città giocattolo? Si proprio lui Max Cantoni alias Il Canto, il bambino che sentiva suonare MirCHo e Junior nel garage, aveva realizzato un suo piccolo desiderio, suonare con gli Insensa.

Continuarono a suonare ma con meno frequenza rispetto al passato e tra i concerti eseguiti in quel periodo era il 2008\2009 ci fu quello del concorso al Ritmia con una chitarra in più, proprio come quando c’era la seconda chitarra suonata da Eddy. Un loro amico di cui non so il nome ma solo il soprannome, Il Risto, chiese di poter suonare con loro per una sera perchè gli sarebbe davvero piaciuto, naturalmente accettarono,”intanto con 2 chitarre abbiamo già suonato no? Ok ” accettarono la proposta e  la cosa pareva funzionare, due chitarre perchè no? Infatti quella sera a vederli c’era Giuliano Tonon alias Il Giuly, anche lui della combricola dei musicanti metallici del circondario, il quale venne reclutato da MirCHo ” ciao Giuly perchè non vieni a suonare con noi? ” il Giuly disse di si senza capacità di intendere e volere, in quanto era piuttosto ebbro…anzi a detta dello stesso Giuly era proprio balordo…usando parole sue, faccio un copia e incolla da una sua mail:

” Nel 2009 sono ovviamente stato reclutato da Mircho che ero balordo .. vieni a suonare con noi .. ed io senza capacità di intendere e di volere : sisi va bene vengo.

Fortunatamente ho fatto la scelta giusta, è un gruppo divertentissimo e ci divertiamo un sacco alle prove, ridiamo tutto il tempo praticamente.

Mircho arriva spesso con belle idee, giri di basso che si prepara a casa e porta in saletta.

Emanuele Sperolini è veramente bravo a tirar fuori nuovi riff e complicare quelli semplici vecchi. Mi ero detto : beh con gli Insensa mi rilasso, suono, pezzi semplici, riff basilari .. invece no mi deve far usare anche negli Insensa il polso come un telegrafo a 250bpm. (Io e lui abbiamo fondato 3 anni fa un gruppo Thrash/Death Metal con alla voce Roberto Pasolini degli Embryo, Ivan Bandera alla batteria e Michele Riccetti al basso).

Il Canto (Max Cantoni) dice sempre la sua a livello compositivo ed è l’orologio del gruppo, sempre preciso e non perde un colpo, è veramente un ottimo batterista ” mi ha anche detto :

 ” Gli Insensa sono una gran band, io andavo a vederli alle prove ad Ombriano, Mircho, Junior e Morgan alla batteria.

Ti racconto un aneddoto carino :

Nel 1995 io suonavo la chitarra con gli accordi, nulla di più .. sono alle prove e vedo Junior e gli dico : ma come suoni tu solo con 2 corde? e lui : eh sono i bicordi ! ed io : ah figo ! .. quindi gli Insensa mi hanno insegnato i bicordi ahahaha “

(3 fine?)

Dimitri Simonetti

(Visited 52 times, 16 visits today)