La nuova viabilità di piazza Giovanni XXIII fa già discutere politica e commercianti

La nuova viabilità di piazza Giovanni XXIII fa già discutere politica e commercianti

Devono ancora iniziare e già i lavori in piazza Giovanni XXIII e zona porta Ombriano fanno discutere. I primi a sottolineare che c’è qualcosa che non va sono quelli del Movimento 5 Stelle: “Il M5S Cremasco non è contrario alla pedonalizzazione della piazza, ma siamo sicuri che valga la pena a fronte di una zona, quella dell’acquedotto, già fortemente congestionata a causa del mercato? Convogliando lì tutto il traffico in arrivo dalla piazza, il risultato è facilmente prevedibile: un ingorgo automobilistico, ancora peggiore di quello che già abbiamo oggi”.

In più anche i commercianti si stanno lamentando della soluzione per la nuova viabilità della zona. Lo rilevano sempre i consiglieri comunali del M5s: “Problema che va ad aggiungersi a quelli segnalati in questi giorni da alcuni commercianti, come le difficoltà di attraversamento pedonale causate dalla rotatoria e la necessità di messa in sicurezza della pavimentazione stradale (indispensabile, se l’intento è la pedonalizzazione)”.

Ma come non si era detto che i commercianti fossero i primi ad essere d’accordo con la nuova piazza?

(Visited 32 times, 7 visits today)