La Pergolettese è sempre più inserita a Crema e … attende al varco l’Alessandria

La Pergolettese è sempre più inserita a Crema e … attende al varco l’Alessandria

Anche quest’anno la Pergolettese, con i tifosi della Curva Sud, ha partecipato attivamente all’iniziativa “Un regalo per sorridere”, organizzata dall’associazione “Rotaract Terre Cremasche”, per raccogliere giocattoli nuovi da donare al reparto pediatria dell’Ospedale Maggiore di Crema. Nella foto, in rappresentanza della squadra, i giocatori Bortoluz e Roma nel momento della consegna dei giocattoli al banco allestito in Piazza Duomo lo scorso weekend. Segno questo che il sodalizio gialloblù, col Granducato del Tortello, ora vanta un feeling più intenso e … inserito, no?

E sempre domenica scorsa, precisamente dalla Toscana, in quel di Pontedera, beh (altra buona novella) i gialloblù allenati da mister (Chapeau) Fiorenzo Albertini (più che un nuovo allenatore, forse servirebbe un trainer “navigato”, con patentino che affianchi il bravo Albertini, no?) dinanzi ai forti, tosti e quotati padroni di casa, oltre ad aver fatto una bellissima figura sono riusciti a pareggiare una partitissima combattuta.

Sì è viva questa Pergolettese, su questo non ci piove. E questa è una bella notizia che la serie C non dorme mai e rappresenta, ribadiamolo, una svolta epocale, ma impegnativa assai per il club “canarino”.

E domenica allo stadio Voltini, alle ore 17.30 è annunciata in arrivo la tostissima e scafata Alessandria. Guardia alta!

stefano mauri

 

(Visited 51 times, 51 visits today)