La Pergolettese in saldo cicca la prima, quanta nostalgia per i tempi del Berga

La Pergolettese in saldo cicca la prima, quanta nostalgia per i tempi del Berga

Ahimè, in uno stadio Giuseppe Voltini finalmente gremito, settimana scorsa, al cospetto della Virtus Verona, una Pergolettese in saldo disarmante ha perso la prima gara ufficiale del 2015 toppando di brutto. Domenica tuttavia il team allenato da Roberto Venturato può già riprendere il feeling coi tre punti (occhi da tigre comunque): a Crema arriva la Castellana, avversario certamente alla portata dei Venturato Boys.

Ebbene, lo scorso weekend, ma era stato avvistato pure a Lecco prima di Natale, l’ex addetto stampa (manca come acqua al deserto una persona come lui al Pergo) Claudio Falconi (epoca d’oro griffata Stefano Bergamelli, ma anche Lord Max Aschedamini e soci)” era al Voltini per salutare vecchi amici e per assistere alle gesta dei calciatori canarini.

Attualmente ministro delle telecomunicazioni alla Grumellese (Eccellenza), il buon Falconi ha postato la foto della sua comparsata calcistica cremasca sul suo profilo Facebook (laddove altri illustri calciofili fanno polemica): immediatamente si è scatenata la nostalgia virtuale e reale dei bei tempi andati con lui, Bergamelli, Gian Bellani e compagnia bella. Insomma, questa Pergolettese continua a dividere e … chiama malinconia.

Stefano Mauri

(Visited 14 times, 4 visits today)