La lista per le elezioni europee “La Sinistra”, condivide totalmente le iniziative e le proposta del Comitato Crema Zero Barriere e parteciperà con una delegazione al Convegno di Venerdì 17 maggio 2019, presso la Sala Alessandrini a Crema. Da anni i vari comitati, le associazioni e i cittadini si battono per realizzare una città a zero barriere, una città accessibile, fruibile, confortevole, bella e inclusiva, una città per tutti/tutte, senza distinzioni di età, di sesso, di presenza o assenza di disagi fisici o sensoriali.

Le barriere da abbattere sono sia quelle architettoniche, che quelle mentali e culturali, per permettere a tutti, normodotati o portatori di handicap, di vivere quotidianamente la città, di accedere ad edifici pubblici, alle attività commerciali, ai bar, al cinema, al teatro, agli edifici di culto.
Il Comune di Crema si è impegnato formalmente a redigere il P.E.B.A. (Piano di eliminazione barriere architettoniche) per avere uno strumento, previsto dalla legge dal 1986, che permetta di operare per rendere accessibili tutti gli spazi e gli edifici pubblici, questo è sicuramente un passo importante, anche se tardivo, come importanti sono le dichiarazioni del Sindaco e dei membri della giunta finalizzate a farsi carico del problema.

La Sinistra sosterrà tutte le proposte finalizzate a rendere Crema una città adatta a tutti, per tutti, una città a Zero Barriere.

 

(Visited 6 times, 6 visits today)
Share