La Stefy incazzata se la prende col Pd, “non è un partito serio”

La Stefy incazzata se la prende col Pd, “non è un partito serio”

Al Diavolo”, così chiude il post seccato il sindaco Stefania Bonaldi. Lo posta sul suo profilo Facebook ieri alle 9.12 da Milano. Che è successo? Era su un treno per Yuma, pardon per Roma, alla volta della Direzione nazionale del Pd. Annullata con un semplice messaggio, la seconda volta che accade in tre mesi. “Un partito serio si riconosce anche da queste cose”. E giù una valanga di like e condivisioni.

Così ci piace, incazzosa anche coi suoi. Esagereremmo parlassimo di spaccatura. Ma non le manda a dire. Potrebbe essere una campagna elettorale divertente e particolare. Immaginiamo infatti i vari fedelissimi del Pd, quelli concepiti in via Bacchetta come Piloni che mai si permetterebbero di sfanculare il partito: “perchè il partito è una conquista sociale”, Piloni musicologo citazione facile facile dai…

Bruno Mattei

(Visited 62 times, 20 visits today)