La Volpe e l’uva, la cultura enologica si fa poesia

La Volpe e l’uva, la cultura enologica si fa poesia

Da qualche mese a Crema ha aperto i battenti il circolo enologico La Volpe e l’Uva, appassionata avventura intrapresa con successo da tre amici (Matteo Giossi, Enrico Alari e Vincenzo Sbernini) uniti tra loro dalla passione per i vini d’autore, i vitigni autoctoni italiani e le bottiglie slegate dai canonici circuiti commerciali. Insomma si fa davvero cultura enogastronomica alla Volpe e l’Uva e se avete ancora voglia di stupirvi dinanzi a un bicchiere di vino (mi raccomando bevete poco e bene) beh da quelle parti provate il Verdicchio Brut Riserva cantina Garofoli…

 

La Volpe e l’Uva

 

Che soprattutto,

O meglio, innanzitutto

Specialmente trattasi

Di circolo appassionante,

Atmosfere uniche

Tipicamente emozionanti,

Volpe e l’Uva d’autore:

Wine Bar curato

Con ricerca appassionata,

Che accarezza il cuore

Per farlo fanciullo

Accendendolo d’amore

Dinanzi a bottiglie

Scelte con amorevole cognizione

 

 

 

 

 

Al Circolo La Volpe e l’Uva

 

 

Stefano Mauri

 

(Visited 53 times, 8 visits today)