L’appello su Facebook di Gaia rilanciato da Alessandro Pironti

L’appello su Facebook di Gaia rilanciato da Alessandro Pironti

Alessandro Pironti è un nostro caro amico e lancia un appello attraverso Facebook, non possiamo che rilanciarlo. Eccone il testo:

 

Ciao a tutti,
un’associazione no-profit pugliese (Gaia ONLUS), mi ha chiesto aiuto nel salvare svariate decine di cani, sottratti ad alcune strutture “lager” di quel territorio.
L’associazione sta subendo ricatti e angherie da molti signorotti che, grazie al malaffare, finora hanno sfruttato i cani randagi per ottenere sovvenzioni a pioggia, custodendo le bestiole in condizioni improponibili.

Di recente, purtroppo, è stato rubato un generatore diesel, che serviva a pompare l’acqua a uso e consumo dei cani ospitati nel canile: il generatore era vecchio e di quasi nessun valore e siamo certi sia un tentativo di far abbandonare a GAIA ONLUS ogni speranza di portare avanti in maniera legale e umana, la gestione dei randagi.

Abbiamo assoluto bisogno di un generatore, di almeno 10KW, da portare al canile. L’associazione è disposta a pagare per il generatore ma, come immaginerete, non ha fondi infiniti a disposizione e spera in condizioni di fornitura agevolate.

Ecco un articolo che tratta la situazione che vi ho descritto: QUI

Ogni aiuto è ben accetto, scrivetemi per favore.
Grazie

(Visited 24 times, 10 visits today)