Le Badanti, dall’Est europa alla Piana Padana per raccontare storie di (dis)integrazione

Le Badanti, dall’Est europa alla Piana Padana per raccontare storie di (dis)integrazione

Martedì 9 giugno, presso L’Uci cinemas Bicocca di Milano, si tiene la prima del film Le badanti di Marco Pollini. Appuntamento alle 19.30. Il film uscirà in sala poi l’11 giugno. Il film è una commedia sociale che porta sul grande schermo il ritratto sincero di tre ragazze extracomunitarie, Lola, Irina e Carmen, arrivate in Italia in cerca di lavoro. Nel cast anche Pino Ammendola, Anna Jimskaya, Samantha Castillo, Alessandro Bressanello e la 94enne Stella Maris.

La colonna sonora del film, disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming, è del Maestro Franco Bignotto, e contiene, tra gli altri, brani di Federico Poggipollini e un pezzo inedito della Blues Company Verona, band di 14 elementi che compare anche nel film.

“Le Badanti”, girato tra il Veneto, l’Alto Garda e la Malesia, usa le condizioni sociali del Bel Paese come sfondo significativo per le storie e i personaggi che sviluppa. Racconta le tragiche vicende di tre donne che arrivano nella provincia veronese per lavorare e inevitabilmente si scontrano e incontrano con una cultura molto diversa da quella del loro paese d’origine.

Il soggetto del film “Le Badanti” è stato tra i primi selezionati al Concorso 2012 dell’osservatorio Politiche Giovanili della Regione Veneto. Successivamente è stato sviluppato da Marco Pollini con gli sceneggiatori Peppino Crea e Giovanni Dentici fino a stesura definitiva. Il film è stato presentato in anteprima alla Mostra internazionale d’Arte Cinematografica al Lido di Venezia nel 2014 e al Vinitaly di Verona arricchito con una scena inedita girata al Museo Del Vino di Illasi (VR).

(Visited 113 times, 21 visits today)