“Le voci non allineate piacciono, ma guai a farlo sapere in giro”, dopo 13mesi chiude ArtVentuno

“Le voci non allineate piacciono, ma guai a farlo sapere in giro”, dopo 13mesi chiude ArtVentuno

Niente tocca chiudere l’anno con una brutta notizia legata al mondo dell’informazione locale. Un anno e un mese fa avevamo dato il benvenuto nel panorama dell’informazione locale ad’ArtVentuno. Matrice cremonese, una creazione di Federico Centenari e Mattia Guazzi che veniva presentata in un editoriale il 26 novembre del 2014.

Una voce fuori dal coro per certi versi vicina a Sussurrandom, certo con una idea più da giornale che da blog. Ma una grande idea. E infatti ci si era trovati subito in sintonia e si è anche collaborato, pure con lo scambio di pezzi. Ecco. Dopo 13 mesi ArtVentuno chiude. Ha chiuso ieri. In home page trovate un editoriale amaro di chiusura e gli articoli più letti e condivisi del 2015.

Un anno in cui la testata cremonese aveva saputo imporsi con numeri enormi, un milione e duecentomila pagine viste in un anno. Noi in questo 2015 ne abbiamo fatte 300 mila e ci sembrano un enormità. Eppure non sono riusciti a rimanere sul mercato. Perchè con la sola pubblicità non si paga una struttura e degli stipendi.

Non mi lancerò in considerazioni varie. Le trovate tutte già nel pezzo di commiato di Centenari. Sussurrandom manda un grande abbraccio ai cugini cremonesi, ed essendo cremaschi sapete quanto sia difficile, e ricorda che le porte del blog sono aperte se può servire. Certo che però una voce in meno, sopratutto quando finalmente era fuori da coro, mancherà.

Emanuele Mandelli

(Visited 26 times, 10 visits today)