Ma com’è che la protezione civile aiuta pure i privati? Ma allora perché il comune non torna a gestirsi la piscina?

Ma com’è che la protezione civile aiuta pure i privati? Ma allora perché il comune non torna a gestirsi la piscina?

Quindi, dietro richiesta del gestore, ecco, la protezione civile cremasca, quelli che Lo Sparviere per intenderci, alla fine, per carità anche per fare esercizio, beh si sono nuovamente rimboccati le maniche e hanno svuotato le vasche, colme di acqua zozza, del centro natatorio comunale di via Indipendenza a Crema, in fase di rammendo per poi riaprire settimana prossima nella versione estiva. E a questo punto, ohibò sorgono due quesiti: ma dato che praticamente continua a cacciare denaro e fatica lo stesso. Il comune, mah non può tornare a gestire direttamente la piscina? Dulcis in fundo… in che condizioni riaprirà la piscina cremasca. Chapeau al quotidiano La Provincia per l’articolo.

sm

(Visited 82 times, 82 visits today)