Ma perchè dobbiamo sempre correre, anche più dei maratoneti alla Maratonina? Mah che malinconia!

Ma perchè dobbiamo sempre correre, anche più dei maratoneti alla Maratonina? Mah che malinconia!

Clamoroso a Crema verrebbe da dire. Perché? Allora dovrebbe essere ormai risaputo che a Crema, automobilisti, ciclisti, motociclisti e pedoni sempre di corsa, ecco devono comunque passare, evitare code e minuti fermi ai box, superare velocemente ostacoli. Costi quel che costi. Sovente la mattina presto, che nel Granducato del Tortello si dorme un gran poco, malcapitati pedoni in transito sulle strisce pedonali, più o meno consapevoli rischiano, quotidianamente e addirittura la vita, minacciati da auto sgommanti che, manco il miglior Vettel con la Ferrari, superano i colleghi automobilisti sciagurati fermatisi (già come osano fermarsi?) affinchè appunto i pedoni possano semplicemente, banalmente attraversare lo slargo. Ma il clou è capitato domenica scorsa allorquando, alla faccia dei maratoneti di mezzo mondo che illuminavano il Cremasco, qualcuno si è lamentato per i pochi minuti di coda subiti per consentire l’annunciata, veloce, periodica, calendarizzata da mesi Maratonina. Sì al tramonto di questo pesante 2019 c’è ancora chi si lagna se, per un grande, straordinario e sbandierato evento (alzarsi un attimo prima no?) ci si perdono pochi, fuggevoli attimi. Siamo sempre di fretta, perdiamo le migliori fotografie sul mondo e … ma dove caspita dobbiamo arrivare poi?

stefano mauri

(Visited 77 times, 77 visits today)