Ma guardateli. Neppure Salvini era arrivato a tanto. Lui mette la felpa Milano per ricordarsi dove abita. Loro mettono le magliette con i loro nomi per ricordarsi come si chiamano. E cannano pure a metterla. Christian mette quella di Alessandro e l’inverso.

Ecco questi sedicenti personaggi tra poche ore chiederanno ai cremaschi di riconfermare la fiducia come consiglieri comunali del M5s. Sussurrandom lancia un appello. Domani mattina tutti al bar ParKo a votare No. Mandiamoli a casa.

Gente che adesso si è inventata pure il palazzo di vetro con i conti delle delibere. E poi l’acqua pubblica, e l’internet gratuito, e la partecipazione dei cittadini… ma che noia mortale. Ci vuole qualcuno da prima repubblica.

Bruno Mattei

(Visited 38 times, 20 visits today)
Share