Maratonina, il vincitore è musulmano e il sindaco non può farsi la foto con lui

Maratonina, il vincitore è musulmano e il sindaco non può farsi la foto con lui

Si chiama Abdellatif Batel il vincitore dell’ottava edizione della Maratonina ‘Città di Crema. È marocchino è tesserato per la San Rocchino di Brescia. Ed è di fede musulmana.

Quindi? Quindi niente foto con donne per lui, preferenza espressa con gli organizzatori prima della gara. Cosa che ha portato ad un fatto particolare. Il sindaco Stefania Bonaldi, che presumibilmente avrebbe dovuto effettuare le premiazioni del vincitore della gara, non solo non ha effettuato la premiazione ma al momento della consegna del premio, quando i click dei fotografi sono scattati, ha dovuto defilarsi in un angolo del palco della competizione.

In realtà poi nella foto di gruppo il sindaco compare, come verificabile dalle immagini comparse in tarda serata su Facebook e su alcuni siti, e come riporta il quotidiano Il Giorno in edicola oggi.

 

Per la cronaca Batel ha vinto la gara in 1 ora 7 minuti e 19 secondi precedendo al traguardo l’italiano Erik Rosaire del Pont San Martin e Tommaso Vaccina. Il record della gara rimane quindi quello stabilito da Sylvain Rukundo che lo scorso anno vinse in 1.03.55.

AGGIORNAMENTO

Le versioni ufficiali poi diventano due, una che conferma in pieno la prima ricostruzione e una che ne smentisce una parte, le danno due organi di stampa diversi… Leggi QUI

 

(foto per concessione PGR)

(Visited 45 times, 10 visits today)