Matteo Contini e Alessio Tacchinardi: cronaca di esonero e dimissioni annunciati?

Matteo Contini e Alessio Tacchinardi: cronaca di esonero e dimissioni annunciati?

Quindi alla fine Matteo Contini, esonerato con la squadra ultima in classifica e apparentemente alla deriva tecnico – tattica non è più l’allenatore della Pergolettese: paga lui per tutti, che … da un po’ di tempo a questa parte, fisiologicamente, ecco piaccia o no, la serie C sembra essere tanta, troppa roba per l’artigianale, sano e (tuttavia) vivo Pergo.

Ma con un po’ di fortuna, certamente l’esperienza dell’esonero tornerà utile (scommettiamo?) a Contini il quale, sulla carta e concretamente, condizionale d’obbligo, sembrerebbe comunque destinato a una positiva carriera in panchina.

Se il Granducato del Tortello gialloblù piange, l’altra parte nerobianca non sorride. Dopo infatti un buon inizio, l’Ac Crema 1908 si è smarrito per strada. E Alessio Tacchinardi, ex campionissimo dell’Italia e della Juve ha rassegnato le dimissioni.

Allora strutturalmente, tanto la rosa “canarina”, quanto quella “cremina” presentano lacune, ergo qualcosina a dicembre, durante il calciomercato invernale di riparazione, beh bisognerà fare per agevolare il compito dei successori di Contini e Tacchinardi la cui uscita di scena, dati alla mano, non è un fulmine a ciel sereno.

E l’insuccesso dei due tecnici riporta alla luce il fatal quesito: per puntare a un futuro calcistico stabile nell’Olimpo del Football, il “Sistema Crema” può supportare due compagini a determinati livelli?

stefano mauri

(Visited 42 times, 42 visits today)