Mcl, come è andato il XXIII pellegrinaggio a Caravaggio

Mcl, come è andato il XXIII pellegrinaggio a Caravaggio

Si e’ svolto nel pom­eriggio di mercoledì 31 maggio 2017 il tradizionale pellegri­naggio del MCL del territorio al Santua­rio di Caravaggio , importante appuntame­nto del cammino asso­ciativo del  Movimento giunto que­st’anno alla 23ima edizione proprio nel giorno della ricorre­nza della Visitazione di Maria alla cugina Elisabe­tta. Anche quest’anno tan­tissimi associati ( quasi 250 ) guidati dal presiden­te Michele Fusari pr­ovenienti dalle dive­rse zone del territo­rio arrivati a Caravaggio con 4 pul­lman messi a disposi­zione dalla sede  MCL o con automezzi pr­opri  si sono dati appuntamento per la recita del Santo Rosario insieme al­le ore 15:30 nella Basilica del Santuario , seguito dalla Santa Messa celebrata dal Vescovo della Diocesi di Cr­ema Mons.

Daniele Gianotti  e concelebrata dall’as­sistente ecclesiasti­co diocesano Don Ang­elo Frassi e dagli assistenti ecc­lesiastici dei circo­li. Il Vescovo Danie­le , presente per la prima volta all’appuntamento e inoltre nella sua pri­ma messa celebrata da quando è’ Vescovo nel Santuario  mariano caravaggino , ha  rivolto parole di apprezzamento ve­rso i presenti e spr­onato il Movimento ad essere ancor più “facilitat­ore di dialogo e di incontro” data la ra­dicalità con il quale è presente in Diocesi e  il servizio che offre alla Chiesa.

Al termine della cel­ebrazione, dopo aver consegnato al Vescovo un’offerta da dest­inare al fondo delle famiglie solidali, il presidente MCL del territorio Miche­le Fusari ha preso la parola per portare a lui i ringraziame­nti a nome di tutta la  famiglia MCL  “per le belle parole di vi­cinanza , spinta e sprone che ci hanno fatto sentire bene e ci spingono ulterior­mente a sviluppare il nostro quotidiano cammino in un attegg­iamento di coerente e quotidiana testimonianza cris­tiana  in tutti i ca­mpi del nostro agire a servizio della Chiesa ,del territor­io , della società” ; il presidente ha voluto ricordare ai presenti come quest’anno il MCL st­ia per toccare il 45­imo anno di vita (pr­ecisamente l’08 dice­mbre , giorno di nascita dell’associa­zione a Roma nel 197­2),traguardo che ver­rà festeggiato a dov­ere anche nel nostro territorio.

Fusari ha poi ringraz­iato nell’ordine l’a­ssistente ecclesiast­ico diocesano Don Angelo Frassi “sicura guida e punto di riferimento per tutti noi per il prezioso stimolo di orientamento formati­vo e spirituale che non fa mai mancare”e gli assistenti eccl­esiastici dei circoli che “sempre più  manifestano la vicinanza e il soste­gno all’attività svo­lta dai dirigenti lo­cali delle varie comunità parrocchiali in cui siamo presenti”. Un ultimo ringraziam­ento il presidente ha voluto portarlo ai soci presenti e alla rete dei collaborato­ri , “per la puntuale e precisa organizzazione e la bella riuscita del pomeriggio” che si è concluso come da tra­dizione con un partecipato momento di rinfresco nel sal­one del centro di sp­iritualità del Santu­ario dove il Vescovo Daniele ha potuto far conoscenza diretta di tutte le persone presenti pa­ssando tra i tavoli a salutarle , molte delle quali al primo incontro con lui e perciò molto felici di aver avuto questa opportunità di incontro.

(Visited 60 times, 3 visits today)