Mentre gli altri nicchiano la Bonaldi parte in tromba con la campagna elettorale

Mentre gli altri nicchiano la Bonaldi parte in tromba con la campagna elettorale

Oltre 150 persone, molto volti noti (cercateli voi nella foto), hanno partecipato nella serata di mercoledì 23 novembre alla cena di supporto alla ricandidatura di Stefania Bonaldi alla carica di sindaco di Crema, andata in scena ad Ombrianello. “Tu sapevi di questa cena?”, mi scrive un collega (ok non sono giornalista ma è per capirci), ieri alle 18 circa. “Personalmente no”, rispondo, “ma sai che non faccio testo, e poi magari la stampa non era invitata”. Poco dopo, alle 18.36, appare un articoletto su Cremaonline.

Le foto e le informazioni che riporta sono le stesse che ritrovo sul sito del Pd, e da dove traggo anche io la foto e le informazioni. Così il sito descrive la serata: “presenti consiglieri comunali di maggioranza, assessori e tanti cittadini cremaschi che si sono già detti disponibili a partecipare attivamente alla prossima campagna elettorale”.

Un passaggio interessante. Non solo establishment politico ma molti cittadini, sottolineano. Il pezzo ci da conto delle parole della Bonaldi che sottolinea che quella di mercoledì era solo la “prima iniziativa in vista delle elezioni del prossimo anno e che nelle prossime settimane ne seguiranno tante altre, con l’obiettivo di allargare la partecipazione dei cittadini e costruire un programma amministrativo partecipato dai cremaschi”.

Così mentre a destra nicchiano, mentre i rifondaroli continuano a farsi del male, ma anche mentre anche il Movimento 5 Stelle non ha ancora fatto sapere chi candiderà e neppure con che forma verrà scelto il candidato, non ne parla ancora nessuno ma sarebbe meglio iniziare a farlo, la Bonaldi parte in tromba.

Il sito del Pd poi per informazioni rimanda al sito personale della Bonaldi, che però ad ora è fermo a marzo del 2016, con l’ultima newsletter. Quella precedente risale al maggio del 2015. Ma presumiamo che preso verrà rimesso in moto. Sul sito tra parentesi è attivo il link: Un caffè con Stefania dove si legge:

“In questi mesi ho incontrato decine di persone bevendo un caffè. Un modo informale per conoscersi, per scambiarsi delle opinioni, per ascoltare le proposte dei cittadini. Voglio continuare a farlo per dare la possibilità a tutti quelli che non riescono a seguire dibattiti e incontri, di darmi dei suggerimenti o dei consigli. Se vuoi prendere un caffè con me….. scrivimi a info@stefaniabonaldi.it”.

Oh, quasi quasi se offre lei scrivo che in tanti anni di blog selvaggio Sussu ha intervistato e citato tutti (o quasi) tranne il sindaco (non glielo abbiamo mai chiesto in verità, non è una polemica per stavolta). Sarebbe interessante chiederle come sarà il suo programma per il 2017, visto che per ora pare l’unica ad avere le idee chiare.

Emanuele Mandelli

(Visited 41 times, 8 visits today)