Metal a CremArena, Nostradamus aveva ragione: il 21 giugno gli Steel City

Metal a CremArena, Nostradamus aveva ragione: il 21 giugno gli Steel City

In data 30 maggio rinvenivamo la seguente quartina del Nostradamus cremasco:

L’ estate non arriva
La musica è alla deriva
Ma presto sarà caldo
E in città sarà metal manigoldo

Ebbene il nostro vaticinatore alla cremasca ci ha preso. Innanzi tutto perchè il caldo è arrivato ma sopratutto perchè il prossimo 21 giugno il palco di CremArena ospiterà un concerto degli Steel City, band cremasca di alternative metal. La band è composta da Fabio Riccio alla voce,  Alessandro Cannatelli e Samuele Cremonesi alle chitarre, Andrea Brambilla al basso e Francesco Valente alla batteria.

934730_502437643145074_665235407_n

La loro bio sulla pagina Facebook recita:

Steel City, città d’acciaio, luoghi impersonali del mondo odierno, nei quali tutto è perfetto, ma nulla funziona, posti dove non si è più liberi di essere, dove bisogna apparire. Cinque musicisti, cinque figli di questo mondo, vogliono gridare con rabbia il loro desiderio di libertà, e il modo migliore per farlo è suonare con energia la propria fottuta Musica!!!
(Visited 39 times, 7 visits today)