Monsieur Antonio Bozzo così via social omaggia Anna Maria Mariani e Roberta Schira alla Convention delle Confraternite

Monsieur Antonio Bozzo così via social omaggia Anna Maria Mariani e Roberta Schira alla Convention delle Confraternite

Dovrei far parte della Confraternita del Pesto, o della Focaccia con le Cipolle, o del Bagnun che si mangia a Riva Trigoso. Invece, eccomi sostenitore del Tortello Cremasco, della cui Confraternita sono socio. Troppo lunga, o troppo breve (basta una parola: Roberta; due se si aggiunge il cognome: Schira), la storia che mi ha portato ad apprezzare questo piatto conosciuto solo a Crema e dintorni; persino a Milano, dove puoi mangiare un armadillo (dico per dire), il tortello ripieno di amaretti, mentine, cedro, mostaccino – un particolare biscotto -, uvetta candita e altri ingredienti, che galleggia con i suoi fratelli nel burro e nel formaggio grana (Padano per bontà e aderenza territoriale), il meraviglioso tortello, non lo mangi in nessun luogo della metropoli. Così scrivevo in una Camomilla di due anni e mezzo fa, che ripubblico in accompagnamento al post, condiviso dalla pagina di Anna Maria Mariani, ora a Torino con Roberta alla convention (si può dir così) delle Confraternite.

Così postò sulla sua pagina Facebook nei giorni corsi Antonio Bozzo, Monsieur del Giornalismo Italico

sm

(Visited 19 times, 19 visits today)