Moschea, i 5 stelle chiariscono che in qualsiasi caso chiederanno sempre il parere ai cremaschi

Moschea, i 5 stelle chiariscono che in qualsiasi caso chiederanno sempre il parere ai cremaschi

A riguardo del tema moschea, sono apparse sui social affermazione ambigue riguardo la posizione del M5S Cremasco, ma vogliamo ribadire una volta per tutte la nostra linea. A differenza del PD e della Bonaldi che cala progetti dall’alto, salvo poi annullarli in vista della campagna elettorale per paura di perdere voti, il M5S crede fermamente nell’ascolto dei cittadini, attraverso metodi di democrazia diretta, come la consultazione.

Senza prima chiedere il parere ai Cremaschi, il M5S Cremasco non si arrogherà mai il diritto né di realizzare il centro culturale arabo né di prendere altre decisione che potranno avere un impatto devastante e a lungo termine sulla nostra comunità. Se in futuro dovesse ripresentarsi l’istanza della comunità musulmana di realizzare il centro, la futura amministrazione a 5 Stelle consulterebbe i Cremaschi e rispetterebbe la loro volontà, che si è già manifestata in maniera evidente, raccogliendo in pochissimo tempo un numero esorbitante di firme contrarie a tale progetto. Chiariamolo definitivamente: la realizzazione di tale opera non è una nostra priorità e per noi l’argomento è chiuso. Ora il M5S si sta concentrando sui temi e sulle soluzioni necessarie per rilanciare Crema, sempre più simile a una palude che sta sprofondando lentamente a causa di pessime amministrazioni passate.

Ufficio Stampa MoVimento 5 Stelle Cremasco

(Visited 52 times, 9 visits today)