Natale sobrio o Natale sciatto? La rete ironizza sulle lucette del centro e intanto si è acceso l’albero

Natale sobrio o Natale sciatto? La rete ironizza sulle lucette del centro e intanto si è acceso l’albero

Va bene c’è la crisi, e poi non fa neppure freddo per cui lo spirito natalizio per ora latita. Ma le scadenza procedono implacabili. Poco fa, sabato 6 dicembre, è andata in scena l’accensione dell’albero di Natale. In contemporanea in città i furgoncini dell’impresa, o cooperativa non sappiamo, assoldata per le luminarie stava installando delle lucette che definire terrificanti è un complimento.

Ma non siamo i primi a dirlo. La polemica impazza su Facebook da un paio di giorni, da quando hanno iniziato ad apparire. Ci hanno scherzato su non senza ironia Enzo Bettinelli, Antonio Agazzi, l’immancabile Pasquino Cremasco.

Al termine della breve cerimonia per l’accensione, che alla fine è meglio di quella un po’ pacchiana e interminabile di un paio di anni fa che aveva stremato i presenti con cose stile Superbowl americano, erano accese le lucette in via XX Settembre, mentre quelle in via Mazzini erano ancora tutte da collegare. Le piazze non pervenute. Un Natale sobrio ci attende. D’altronde ci hanno declassato un’altra colta…Che volete…

(Visited 28 times, 9 visits today)