Notturno Cremasco

Notturno Cremasco

(A Oliver, Elio, a … Luca Guadagnino. E a Gianluca Savoldi PopSindaco per la fotografia)

 

 

E’ forse l’estate

In Pianura Padana,

A Crema e Moscazzano

Stavolta sì…

Ecco a essere diversa,

Ma gradevole, pur controversa

Nei suoi accaldati notturni cremaschi,

Al fresco in villa tra stanze antiche

Con parole sussurrate,

Sguardi sottratti

Stando attenti a non gridare

Evitando rumori, effetti e apparenza

Che l’amore vero, appassionato

Beh quando arriva è sostanza

Mischia nomi e suoni,

Avvolge, stravolge

E non ha confini o colori:

In campagna, in città

Un cuore innamorato

Soprattutto non ha diversità

Stefano Mauri

(Visited 104 times, 7 visits today)