Olimpiadi della danza, oltre 800 ballerini. La fotogallery

Olimpiadi della danza, oltre 800 ballerini. La fotogallery

Successo strepitoso per la 13^ edizione delle Olimpiadi della Danza, che si sono svolte a Crema domenica 20 marzo. Il Pala Bertoni è stato affollato da un pubblico numeroso, che ha accompagnato le esibizioni di tutte le scuole di Crema e del Cremasco: alle esibizioni delle elementari del mattino e del primo pomeriggio hanno fatto seguito i balletti delle medie, per poi arrivare alla chiusura in bellezza con le danze degli studenti delle superiori, che si sono esibiti in orario serale.

Il format delle Olimpiadi della Danza, replicato in tutte le principali città del Centro e Nord Italia, è organizzato dall’Associazione Fare Danza di Rovereto (Trento), grazie al presidente e ideatore Enkel Zhuti, primo ballerino albanese.
L’edizione cremasca è frutto dell’immenso impegno dell’insegnante e coreografa Paola Cadeddu, punto di riferimento assoluto della danza nel nostro territorio e responsabile organizzativa dell’evento.

Questi i numeri di un’edizione da record: 24 gli istituti scolastici coinvolti, che hanno ballato con ben 34 classi presenti all’evento. Oltre 800 gli studenti ballerini che si sono esibiti, di fronte a un pubblico complessivo, che, nel computo dell’avvicendamento tra elementari, medie e superiori, ha visto circa 5.000 spettatori succedersi sulle tribune del Pala Bertoni.

La giuria composta da Momy Brown e Anselmo della Wisp Crew Creomona ha valutato le prove delle elementari, che si sono esibite alle ore 11.00 e alle ore 14.00: non una vera competizione, dato che l’agonismo non è opportuno in questa fascia d’età, anche se sono state scelte le due scuole che accederanno all’esibizione della fase nazionale delle Olimpiadi della Danza.

(Visited 49 times, 7 visits today)