Parla mister Tursi: “Il Crema? Ha i numeri per arrivare lontano, vedremo”

Parla mister Tursi: “Il Crema? Ha i numeri per arrivare lontano, vedremo”

Mister Antonio Tursi è un tecnico preparato e specializzato a lavorare coi giovani e in missioni agonistiche impossibili nei settori giovanili, anche se forse, beh una chance per lavorare con una bella (vera e con programmi lungimiranti, precisi) prima squadra se la meriterebbe.

Quest’anno a Lodi, alla guida della rappresentativa Juniores del Fanfulla, il buon Antonio (non se la tira e non ricorre a inutili sofismi o giri di parole) ha intrapreso, col solito consueto entusiasmo una nuova avventura calcistica.

Allora Antonio come gira in quel di Lodi?

Bene, anzi, benone c’è stima reciproca e tanta voglia di fare.

Fai ancora l’opinionista televisivo?

No dopo aver seguito, sino alla stagione scorsa La Lega Pro quest’anno in tv non ho ancora fatto nulla.

Cosa hai visto di bello l’anno scorso?

Mah, francamente poco: il livello del torneo, sicuramente non eccelso tendeva a livellarsi verso il basso.

E la Pergolettese poi retrocessa?

Secondo me quella era una squadra discreta, un gruppo migliorabile, ma competitivo. Sono però successe, purtroppo troppe vicissitudini negative e i calciatori ne hanno risentito.

Tra l’altro tu con Cesare Fogliazza avevi lavorato quando allenavi nel vivaio del Pizzighettone…

Si e mi trovai bene sotto la supervisione del dirigente Ennio Vanelli. Con Fogliazza ecco causa divergenze calcistiche, o meglio diversità di vedute mi sono lasciato di netto, per carità, nulle di trascendentale, cose che capitano nel calcio. Vediamo il football in modo diverso e lui oltre a inquadrare le cose sotto l’ottica dirigenziale pensava troppo da allenatore.

Senti ma l’Ac Crema 1908 ce la farà ad approdare ai playoff per provare a salire di categoria?

Gran bel gruppo quello cremino, bisognerà vedere se si rivelerà pure una bella squadra. Sulla carta i numeri per fare bene e arrivare lontano la compagine cremina li ha, eccome se li ha, ma l’Eccellenza è una categoria tosta, talvolta serve più agonismo che tecnica eccelsa.

Stefano Mauri

 

(Visited 81 times, 12 visits today)