Partenze… fumose, “Avevamo il permesso di occupare la piazza da ottobre”, il Vespa Club si difende

Partenze… fumose, “Avevamo il permesso di occupare la piazza da ottobre”, il Vespa Club si difende

Eh no, così non va bene. Non è cosi. Davvero“, io li capisco Vera ed Ettore che si sono incazzati per il pezzo di Bruno Mattei che racconta il pasticcio di stamattina, la partenza di 540 vespe (numero ufficiale dato dall’assessore Bergamaschi su Facebook) in mezzo al cibo dellla manifestazione Vini e Sapori di Confcommercio.

Vera ed Ettore mi hanno telefonato oggi per lamentarsi della cosa. Vera Doldi ed Ettore Carcano sono la vicepresidente ed io presidente del Vespa Club di Castelleone. “Avevamo il permesso da ottobre di occupare la piazza, abbiamo scoperto lunedì scorso che ci sarebbe stata la concomitanza tra le due manifestazioni ed abbiamo cercato in tutti i modi di andare incontro al comune”.

“E’ l’altra manifestazione che è stata autorizzata dopo di noi. Abbiamo così deciso che i banchi sarebbero stati chiusi per limitare al massimo i disagi e siamo partiti anche prima del previsto“. Ma il pasticcio che abbiamo denunciato indubbiamente c’è. A pensarci pa prima edizione di Vini e Sapori era stata fatta a settembre, questa a maggio. Di certo sarebbe stato possibile trovare altri modi di far coincidere le due cose.

em

(Visited 22 times, 3 visits today)