Pasquineide. Piloni Vs. Salini, la differenza la fa lavorare o meno alla Festa dell’Unità?

Pasquineide. Piloni Vs. Salini, la differenza la fa lavorare o meno alla Festa dell’Unità?
  • Questa settimana il “cattivo” (amministratore) è certamente Matteo Piloni.

La sua dichiarazione per cui non si è proceduto al bando per l’assegnazione dello spazio dell’Austroungarico “solo” perché si son dimenticati, lascia alquanto perplessi sulle capacità manageriali dei soggetti. Ricordiamo che per amministrare una città come Crema, serve tempo e tanta capacità, non è uno scherzo! E se ci si dimentica di rispettare norme previste e votate, vorremmo sapere il perché! Il Podestà rosso, non sarà troppo impegnato nelle feste dell’Unità?

  • La positività della settimana spetta certamente a Max Salini

Finalmente ufficializzato a Bruxelles. Un “nostro” uomo (del territorio) che siede tra gli amministratori europei. Certamente Max non soffre di amnesie, e come fatto in Provincia, saprà ben lavorare anche per il cremasco. Forse perché non è troppo preso a montare e smontare palchi alle feste di partito? Un solo rammarico, quello di non poter andare in bicicletta a Bruxelles accompagnando Gianemilio.

Pasquino Cremasco

(Visited 15 times, 5 visits today)