Pasquineide, troppo silenzio dei pesi massimi sulla moschea ma c’è un giovane cuor di leone

Pasquineide, troppo silenzio dei pesi massimi sulla moschea ma c’è un giovane cuor di leone

Vincono il premio della negatività settimanale Alberto Torazzi, Simone Beretta e Renato Ancorotti ad ex equo. Non hanno speso nessuna parola nella querelle pro o contro la moschea, non credo che delle persone di quel peso possano star zitte, complici della maggioranza nella costruzione della moschea!
Vince il premio cuor di leone il giovane segretario della lega Andrea Bombelli, quantomeno è intervenuto in modo tempestivo è deciso, ora ci si aspetta che alle parole seguano i FATTI. Per il resto, velo pietoso a parte, aspetteremmo di veder nascere all’ombra del primo minareto un novello Zidane o un Camus da Créma.

Pasquino Cremasco

(Visited 104 times, 21 visits today)