Pasquineide, tutti a pregare per non vendere le Farmacie Comunali

Pasquineide, tutti a pregare per non vendere le Farmacie Comunali
  • Per questa settimana più che una persona il più se lo becca un fatto: la riapertura del Duomo.

La città torna finalmente in possesso di un gioiello dopo tre anni di lavori e tante polemiche abbiamo potuto finalmente riammirare la bellezza della nostra cattedrale.

  • Personaggio meno invece di certo Simone Beretta.

Il Beretù che insiste con la vendita delle farmacie, la peggiore delle scelte che resterebbe da compiere. Vendere oggi le farmacie comunali, sarebbe deleterio, per l’azione sociale che dovrebbero compiere e assurdo se pensiamo che nessuna farmacia al mondo è in perdita. È solo un periodo di “vacche magre”, ma torneranno a fare utile se meglio gestite.

Pasquino Cremasco

(Visited 24 times, 4 visits today)