Plateatico, una polemica che ci ha decisamente rotto i coglioni

Plateatico, una polemica che ci ha decisamente rotto i coglioni

Da quando risiedo nella Città giocattolo, a ogni avvio di primavera mi si ripresenta puntualmente il tormentone del plateatico di piazza Duomo! Plateatico: utilizzo di suolo pubblico, che alcuni commercianti vorrebbero vedere allargato per poter “presumibilmente” incrementare il loro giro d’affari. Al proposito mi è sembrato significativo il titolo del principale giornale locale, La Provinci”: “Le polemiche anticipano i tavolini”.  Sappiamo quali sono i soggetti in causa e quanto tra loro siano litigiosi, salvo poi riversare l’astio accumulato nei confronti dell’Amministrazione comunale, incapace di dare risposte a legittime aspettative.

Bene? Bene un cazzo, perché nelle sere d’estate in piazza del Duomo, lato nord (vale a dire la vasca) ci passiamo tutti, e non ci è mai capitato di vedere file di gente in attesa di potersi sedere ai costosi tavolini afferenti il lato meno acclamante della nostra cattedrale risalente al tardo gotico-lombardo.

Per favore, smettetela di romperci i coglioni, perché se la vostra interna “querelle” va avanti da anni, vuol dire che in tutti questi anni di che “campare” avete trovato, costo degli avvocati compresi.

P.Odalico

(Visited 25 times, 7 visits today)