Polemiche sul tribunale, la nota di chiarimento della FM Immobiliare

Polemiche sul tribunale, la nota di chiarimento della FM Immobiliare

Non avevamo parlato molto della vicenda. Ma riceviamo e pubblichiamo una nota della società FM Immobiliare di Castiglione delle Stiviere (MN), ci ha incaricato di inoltrare alle principali testate giornalistiche locali, affinchè possa essere pubblicata a chiarimento di quanto riportato dalla stampa nell’ultimo periodo, relativamente alla vicenda Ex Tribunale di Crema.

Tribunale di Crema

In relazione alle polemiche susseguitesi ultimamente sugli organi di stampa, riguardanti l’assegnazione dell’edificio Ex Tribunale di Crema in diritto di superficie alla FM Immobiliare, quest’ultima tiene a precisare anzitutto che tale assegnazione discende da regolare partecipazione a bando che ha avuto pubblica evidenza, e successivo iter di assegnazione trasparente e regolare.

L’entità dell’investimento necessario per la risistemazione degli spazi onde renderli idonei alle funzioni previste, la mancanza del titolo di proprietà dell’immobile oggetto di ristrutturazione, e quindi la perdita di fatto di tali migliorie (che torneranno giocoforza al Comune al termine del diritto di superficie insieme al pieno possesso dell’immobile), sono elementi da considerare attentamente.

Si aggiunga che per tutto il periodo del diritto di superficie, qualsiasi onere di manutenzioni straordinarie relative ad un immobile da circa 6.500 mq. saranno non più a carico dalle case comunali ma a carico di FM Immobiliare, così come la completa gestione dei rapporti con i futuri utilizzatori degli spazi.

Tutti questi elementi danno il quadro di come l’operazione abbia un profilo economico-finanziario molto impegnativo e di delicato equilibrio.

Forse non è un caso che al sopra citato bando di assegnazione FM Immobiliare sia stata l’unica a presentatasi.

FM Immobiliare Srl

(Visited 46 times, 46 visits today)